Magnesio Supremo

Magnesio Supremo prima di dormire per un riposo sereno.
16 Aprile 2019 Administrator

Magnesio supremo prima di dormire: un rimedio utile ed efficace

Se in questo periodo vi sentite stanchi, spossati e fate maggiore fatica a prendere sonno, la causa potrebbe essere lo stress accumulato durante il giorno. Impegni, attività faticose e responsabilità, infatti, finiscono per gravare sul corpo e sulla mente, rendendo scarso e discontinuo il riposo notturno. Per ovviare al problema, esistono diverse strategie: una delle più efficaci consiste nell’assumere Magnesio Supremo prima di dormire.

Cos’è il magnesio supremo?

Si tratta di un integratore alimentare, composto da magnesio carbonato e acido citrico come acidificante.
Le proprietà benefiche del Magnesio Supremo sono, ormai, note da tempo: regolazione della pressione e del battito cardiaco, miglioramento del tono muscolare, rafforzamento del sistema immunitario, abbassamento dei livelli di glucosio e riduzione dell’appetito nervoso, prevenzione dell’osteoporosi e dell’obesità, e via di seguito.

Non tutti sanno, tuttavia, che il Magnesio aiuta a dormire! Già, questo integratore è considerato uno dei migliori rimedi per dormire e combattere l’insonnia: le sue proprietà ansiolitiche, difatti, aiutano ad allentare le tensioni, a livello sia corporeo-muscolare che psicologico, favorendo un lungo e piacevole sonno notturno.

Non a caso, oltre ad assumere Magnesio per dormire meglio, molti utenti lo utilizzano come rimedio contro lo stress: tra i vantaggi di questo integratore, difatti, vi è anche la riduzione delle cefalee e del senso di stanchezza.

Non riuscire a dormire: un problema molto frequente

Non riuscire a dormire è un problema sempre più diffuso, a partire già dall’adolescenza. Tra le cause dei disturbi del sonno, oltre allo stress, possiamo citare anche la cattiva alimentazione, la vita sedentaria ed altre abitudini sbagliate, come il consumo eccessivo di bevande che contengono alcol o caffeina, oppure di cibi grassi e pesanti.

Tra gli studenti e i lavoratori, è molto frequente non riuscire a prendere sonno a causa delle preoccupazioni.

Quando l’insonnia diventa un disturbo ricorrente (e invalidante), è bene rivolgersi ad un medico o, se le ragioni sono di natura psicologica, intraprendere un percorso di psicoterapia per gestire lo stress in maniera funzionale.

Come dormire bene: 5 step per addormentarsi subito

Se tendete ad addormentarti sempre più tardi, è segno che c’è qualcosa da cambiare nello stile di vita.

Ecco 5 rimedi per dormire e migliorare la qualità del sonno:

1. Relax serale → Dedicate qualche ora a voi stessi/e prima di andare a letto, scegliendo attività piacevoli e rilassanti. La lettura è un’ottima soluzione per addormentarsi, purché non vengano utilizzati dispositivi elettronici quali smartphone e PC: è, infatti, noto che la luce dello schermo inibisce lo stimolo del sonno!
2. Rimedi naturali → Se cercate rimedi naturali contro l’insonnia, il Magnesio Supremo prima di dormire è, per voi, una scelta eccellente. Un integratore alimentare dai mille effetti benefici che, se assunto prima di coricarsi, facilita un lungo sonno rilassante. Abbinatelo ad una camomilla, ad una tisana al finocchio o ad un infuso alla valeriana. Da evitare, invece, le bevande eccitanti, come il tè.
3. Staccare la mente → Andare a letto con in testa i pensieri di una giornata in ufficio non aiuta, di certo, a prendere sonno! Quando arriva il momento di riposare, dunque, sforzatevi di non pensare a problemi e preoccupazioni: concentratevi, invece, su qualcos’altro, come la trama di un film o un articolo divertente.
4. Riduci caffè, sigarette e alcol → Caffeina, nicotina e alcol sono i peggiori nemici del sonno. Se dormire bene diventa sempre più difficile, provate a ridurre il quantitativo di caffè durante il giorno ed a limitare le sigarette. L’alcol, poi, è sconsigliatissimo: oltre ad interferire con il sonno, peggiora gli stati ansiosi.
5. Dieta e integratori → Se la vita frenetica vi impedisce di mangiare regolarmente ed in maniera corretta, è arrivato il momento di cambiare abitudini. Cercate di variare quanto più la vostra alimentazione, inserendo più frutta, verdura e legumi e limitando, invece, i cibi grassi e ipercalorici, come la frittura. In aggiunta, potreste assumere degli integratori per colmare eventuali carenze vitaminiche: gli esperti consigliano il Magnesio Supremo prima di dormire, ideale per ridurre i livelli di ansia e stress.